Alessandro Filippi

Enologo, cresciuto nell’azienda di famiglia, Alessandro ha investito vari anni della sua vita lavorativa nel progetto di rinnovare il concetto di viticoltura, realizzando nuovi vigneti, mantenendo in vita e valorizzando quelli vecchi, recuperando i biotipi delle varietà autoctone che si stavano perdendo, abbracciando la filosofia dettata dalla coltivazione biologica-biodinamica implementandola con le nuove tecniche ispirate alla fisica quantistica e allo studio delle energie elettro-deboli in grado di riequilibrare le vibrazioni bio-energetiche dell'acqua e dei vari elementi presenti in natura, realizzando così una forma nuova, più giovane e dinamica, di attività vinicola.


CONSULENTE VITIVINICOLO, dedica le proprie energie e la propria ventennale esperienza, alle aziende che desiderano imboccare la strada della coltivazione biologica-biodinamica, perseguendo l’obiettivo di una vinificazione il più naturale possibile, evitando quindi l’utilizzo sconsiderato di prodotti enologici commerciali, che rischiano di creare vini incapaci di trasmettere il legame con la terra di origine.

Vini di Luce è una società di promozione commerciale che offre una gamma di vini seguiti, nell'intero processo produttivo, dall'enologo Alessandro Filippi.

L'obiettivo principale di Vini di Luce è quello di promuovere e commercializzare vini che esprimono il territorio di origine grazie all'applicazione di particolari tecniche agronomiche ed enologiche in grado di rimarcare le qualità naturali delle uve prodotte, rispettando e disinquinando l'ambiente agricolo.

 Oltre alla vendita ed alla promozione commerciale , Vini di Luce mette a disposizione alle aziende agricole e vitivinicole che lo richiedono i suoi collaboratori , professionisti altamente specializzati nella consulenza agronomica, vitivinicola, commerciale-marketing internazionale ed amministrativo-fiscale particolarmente mirata al settore biologico-biodinamico.

 Vini di Luce organizza inoltre corsi di formazione, degustazioni guidate e conferenze per professionisti ed amatori.